Il padrone di questa lingua è il mondo intero!

(Dalla Dichiarazione di Boulogne-sur-Mer del 1905)
L’Esperanto è di proprietà di tutti gli uomini che lo parlano.
Ci sono molte possibilità per partecipare. Esperanto non significa solo studiare una nuova lingua; riguarda anche, se ti piace, agire insieme. Ecco alcune idee per collaborare:

Tradurre

Questo sito deve essere disponibile nella maggior parte delle lingue. Se ti piace tradurre una parte del sito in una lingua che padroneggi, sei pregato di contattarci per questo.

Proposte per le immagini

Hai un’idea per una immagine o un simbolo?  Hai talento per la creazione grafica? Sentiti libero di proporre immagini relative all’Esperanto. Mostreremo le più belle nella nostra galleria.

Vuoi attivarti in altri modi?

Sottoscrivi e diffondi la nostra petizione su Avaaz affinché gli insegnanti tengano una lezione sull’Esperanto e la sua comunità linguistica ai propri studenti.  Sottoscrivi.

Se vuoi proporre o partecipare ai progetti:
Guarda la nostra pagina: http://uea.org

Mettiti in comunicazione con i parlanti Esperanto attivi nelle reti social
https https://www.facebook.com/esperantoitalia/